Massaggio californiano per donne

L’origine del massaggio californiano
Il massaggio californiano è apparso all’inizio degli anni ’70 in California, vicino a San Francisco. La sua nascita è avvenuta nell’ambito dello sviluppo, negli Stati Uniti, di una serie di terapie che predicavano la liberazione del corpo, l’espressione dei sentimenti e l’equilibrio globale della persona. È proprio in questo contesto new age che la tecnica del massaggio californiano si è pian piano sviluppata e si è professionalizzata, prima di diventare popolare e di estendersi al mondo intero, nel corso degli anni ‘80.

Il rituale
il massaggio californiano appartiene alla categoria dei massaggi antistress e si contraddistingue dagli altri massaggi rilassanti esistenti in quanto più di altri si focalizza sul concetto di contatto e relazione. E’ estremamente sensuale, si pratica sulla pelle nuda o, al massimo, coperta da indumenti intimi. Il massaggiatore californiano si serve di un olio che permette di rendere i gesti più scorrevoli, di solito oli essenziali profumati e rilassanti. La sua tecnica consiste nell’avvolgere e modellare il corpo della donna nella sua totalità, alternando movimenti fluidi, leggeri o più profondi, che si concentrano per lo più sulla superficie della pelle. Si tratta di gesti lenti, dolci e ampi: è come se le mani eseguissero una coreografia armoniosa sul corpo.

Questo, comunque, non impedisce al massaggiatore californiano di seguire e rispettare le linee meridiane, i punti di riflesso e il tracciato muscolare del corpo.

I benefici
Il massaggio californiano per donne è rivolto soprattutto alle ragazze e signore che cercano momenti di vero relax, per ritrovare l’armonia col proprio corpo. Grazie alla sua dolcezza, che risveglia i sensi, questo tipo di massaggio favorisce un rilassamento che giova soprattutto alle donne stressate e sovraffaticate.

Il massaggio californiano per donne apporta benefici dal punto di vista psicologico, esaltando l’interiorizzazione. Ma anche dal punto di vista fisico apporta diversi benefici

  • Aiutare a ridurre la pressione sanguigna;

  • Combattere le malattie legate allo stress;

  • Favorire la digestione e l’eliminazione delle tossine;

  • Stimolare il corretto funzionamento del sistema linfatico e circolatorio

  • Ridurre le tensioni muscolari, contribuendo (grazie anche all’olio) di rendere la pelle più elastica ed idratata;

  • Combattere la ritenzione idrica e i tessuti adiposi;

  • Riequilibrare il sistema nervoso;

  • Risanare le capacità sensoriali;

  • Aumenta la propria autostima.

Il massaggio californiano per donne: la tecnica perfetta per realizzarlo

Il primo elemento da considerare nel momento in cui ci si prepara al massaggio californiano per donne è il raggiungimento del relax muscolare. Proprio per questo, generalmente, si consiglia di fare una doccia calda in modo tale da permettere ai muscoli di rilassarsi.

Una volta svolte le attività preterapiche, potrà avere inizio il massaggio californiano per donne. Questo trattamento inizia con un massaggio leggero che va dal collo fino ai piedi mentre la testa e la pancia sono rivolti verso il lettino.

In questo modo, l’operatore può creare un primo contatto con la donna, cercando di entrare in sintonia con lei.

Non appena il relax sarà sopraggiunto, il massaggiatore californiano per donne inizierà a praticare in maniera graduale massaggi sia ai muscoli che alle terminazioni nervose.

Lo stesso procedimento sarà, poi, applicato anche alla parte anteriore del corpo, dopo che la donna si sarà voltata a pancia in su.

Il tutto sarà accompagnato dall’energia che il massaggiatore californiano per donne cercherà di trasmettere al corpo e allo spirito della donna.

Le manualità svolte durante la sessione di massaggio californiano sono rivolte principalmente alla distensione, al rilassamento e al benessere: si propongono l’obiettivo di creare una situazione in cui ci si possa sentire a proprio agio.

Inoltre:

  • Attraverso queste tipologie di manualità, il massaggio californiano per donne si propone di ricreare l’atmosfera e la sensazione di accudimento infantile;

  • Cerca di eliminare i blocchi emozionali e ammorbidire le rigidità, eliminando le tensioni muscolari;

  • Attraverso la stimolazione di numerose terminazioni nervose, il massaggio californiano per donne permette la stabilizzazione dell’equilibrio nervoso;

  • Permette, inoltre, di ritrovare l’uso della sensorialità e ascoltare la comunicazione del corpo. Per informazioni chiama al 3381009959

    Damien massaggiatore californiano per donne